Pre- messa

stru-
 menti

in evi-
 denza

colture

Manichette fertirigazione di precisione Pompa automatica irrigazione antibrina Sistema di irrigazione antibrina con tubo Sbrinex Grondaia di recupero acqua  irrigazione antibrina Vasca di recupero irrigazione antibrina a ricircolo Serbatoi per fertirrigazione differenziata di precisione Sonda temperatura interna laterale Sonda Temperatura interna centrale tesi tal quale tesi addizionata con zeoliti tesi addizionata con zeoliti tesi addizionata con compost tesi addizionata con compost tesi  tal quale tesi addizionata con compost Sensore umidità del suolo (TDR) Centralina raccolta e trasmissione dati Pannello alimentazione fotovoltaica Sonda temperatura esterna Sonda Rootscan Sonda Rootscan Sonda Rootscan tesi tal quale tesi addizionata con zeoliti Schermo termico Schermo termico
Come funzionava la serra dimostrativa: punta il mouse sui diversi elementi per sapere cosa sono e cliccaci su per maggiori dettagli

La serra sostenibile - Premessa

Il modello di serra sostenibile viene qui studiato e presentato come un organismo unico che per svilupparsi (produzioni orticole) svolge la sua funzione vitale in correlazione con l'ambiente circostante, consumando CO2, energia solare, acqua, apporti nutritivi e rilasciando ossigeno, effluenti acquosi e gassosi.

A scopo dimostrativo la serra è stata divisa in uno schema di 36 parcelle dove vengono provate differenti condizioni di:

  1. terreno:
    • "TQ"- tal quale;
    • "Z"- arricchito con zeoliti;
    • "C"- arricchito con compost e micorrize.
  2. irrigazione:
    • "Imax" - secondo quanto previsto dai disciplinari di produzione della Regione Lazio;
    • "Ird" - in funzione dello stato idrico del terreno monitorato attraverso le sonde installate.
  3. concimazione:
    • "Cmax" - secondo quanto previsto dai disciplinari di produzione della Regione Lazio;
    • "Crd" - ridotta in funzione dello stato fisiologico e nutrizionale della pianta grazie al monitoraggio con strumenti diagnostici ottici.

Per capire come funziona questo organismo sono stati utilizzati diversi strumenti di rilevamento che servono a monitorare lo scambio fisiologico fra l'"organismo serra" e l'ambiente. Sulla base dei rilevamenti effettuati vengono calcolate le dosi di concimazione e di irrigazione nelle parcelle "rd".

Per facilitare la comparazione, in particolare sul sistema di irrigazione antibrina a ricircolo, la serra sostenibile dimostrativa (Serra 1) è stata affiancata ad una serra convenzionale (Serra 2) , a perdita d'acqua e a coltivazione con tecnologie e metodiche convenzionali.

Nella serra sostenibile (Serra1) è stata istallata una centralina di rilevamento meteoclimatico, facente parte della rete SIARL-REGIONE LAZIO che rilevava e trasmetteva dati, consultabili on line in tempo reale fino all'ultima coltura svolta.

 
localizzazione della serra dimostrativa sulla Carta Tecnica Regionale

 

sche-
 ma